|
I nostri orari:
Lun-Ven: 8.30-19.00 / Sab: 9.00-14.30
|

Trattamento laser per fistole anali

Combiniamo tecnologia all'avanguardia e competenza medica per offrire soluzioni efficaci e minimamente invasive, garantendo una guarigione rapida e confortevole per i nostri pazienti.
Medico e paziente

Come funziona la terapia FiLaC

Le fistole anali sono piccoli tunnel che mettono in comunicazione la cute intorno all’ano (cute perianale) con l’interno del canale anale.
Sono caratterizzate dalla presenza di uno o più orifizi perianali secernenti pus che originano da ascessi cronicizzati. Le fistole anali hanno un collegamento con il canale anale e questa caratteristica spiega il perché non possono essere trattate con la semplice terapia antibiotica, ma necessitano di un trattamento chirurgico.
La chirurgia tradizionale delle fistole più complesse potrebbe potenzialmente danneggiare gli sfinteri anali fino a provocare l’incontinenza: ecco perché ricorrere al laser.

La terapia laser delle fistole FiLaC è la soluzione per eccellenza per la completa e istantanea obliterazione delle fistole perianali complesse.
L’azione dell’energia laser mediante la fibra ottica dedicata favorisce la denaturazione e la successiva chiusura del tramite fistoloso. Estremamente semplice e minimamente invasiva, è una terapia ambulatoriale, che non crea danni agli sfinteri scongiurando l’incontinenza fecale e che, soprattutto, prevede un veloce recupero delle normali attività e uno scarso dolore post-operatorio.

Al Dott. Giamundo, il nostro specialista, si deve la messa a punto di varie tecniche laser per il trattamento mini-invasivo delle fistole anali: risulta essere leader mondiale nella tecnica laser FiLaC per il trattamento delle fistole anali con la casistica internazionale più rilevante in termini di numero di interventi.

I vantaggi della terapia laser delle fistole FiLaC

Efficacia: superioe al 72%
"Sphincter saving"
Tecnica semplice, standardizzata e riproducibile
Chiusura immediata del tramite e la formazione di un neo-epitelio
Nessuna complicanza grave
Intervento rapido (15 minuti totali)
Nessuna incisione ed escissione
Ripetibile
Non richiede escissione o flap di avanzamento
Combinabile con altri protocolli terapeutici