Osteopatia

IL MOVIMENTO È VITA E BENESSERE!

L’osteopatia è una terapia manuale basata su un sistema di cura centrato sulla persona.

Essa si avvale del contatto manuale tramite l’utilizzo di tecniche manipolative (strutturali, fasciali, viscerali, cranio-sacrali), ai fini di valutazione, prevenzione e trattamento di disturbi prevalentemente muscolo-scheletrici acuti e cronici.

E’ un approccio che prevede la ricerca della causa della sintomatologia, non accontentandosi di risolvere esclusivamente il sintomo ma ricercandone l’origine anche in altre zone del corpo, facilitando quindi l’organismo al ripristino del corretto funzionamento e, stimolandone la capacità di autoguarigione e recupero.

L’osteopatia è indicata sia nella prevenzione che nel mantenimento dello stato di salute ed è rivolta a pazienti di tutte l’età con differenti disturbi quali:

  • Disturbi muscolo-scheletrici acuti e cronici (dolore alla schiena, dolore agli arti superiori o inferiori, dolori da trauma sportivo, pubalgia, contratture muscolari, colpi di frusta)
  • Disturbi della sfera gastro-intestinale (pesantezza, gonfiore, reflusso gastro-esofageo, ernia jatale, stitichezza, colite)
  • Disturbi della funzione genito-urinaria (cistiti, incontinenza urinaria da sforzo, dolori mestruali)
  • Disturbi della funzionalità del sistema circolatorio (congestione venosa o linfatica, gonfiore agli arti)
  • Altre problematiche quali stress, cefalea, emicrania, aderenze cicatriziali
Trattamento Manipolativo Osteopatico

Il Trattamento Manipolativo Osteopatico (OMT) punta alla valutazione del soggetto nel suo complesso, tenendo conto di come lo stile di vita e i fattori ambientali possano influenzare lo stato di benessere. Il processo di ricerca della causa del sintomo è permesso da un’attenta anamnesi, che tenga conto anche di eventuali esami strumentali e da una valutazione osteopatica manuale approfondita, in modo che possa essere stabilito un piano di trattamento specifico per ogni singolo paziente.

Postura e Osteopatia

La postura è definita come la posizione che il nostro corpo assume nello spazio durante le attività quotidiane, per esempio come stiamo seduti o in piedi durante la giornata; in realtà, oltre a questo, il sistema posturale è regolato da meccanismi molto complessi che coinvolgono diverse strutture del sistema nervoso centrale e periferico. Gli adattamenti che avvengono a livello posturale sono influenzati da informazioni che arrivano da: occhi, orecchio interno, piedi, cute, sistema-muscolo-scheletrico e infine la componente stomatognatica (cioè l’insieme delle strutture che compongono l’apparato masticatorio). Qualora il corpo non riesca ad adattarsi al meglio alle numerose informazioni ricevute dai vari sistemi ecco che si creano una serie di adattamenti posturali errati che si possono manifestare in diversi distretti corporei.

Postura e Osteopatia

Il ruolo dell’osteopata è, tramite un’attenta valutazione, individuare questi “vizi posturali”, ricercarne la causa e aiutare il sistema a ritrovare il suo equilibrio migliorando quindi anche la postura.

Taping Elastico

L’Applicazione del taping elastico si basa sul bendaggio terapeutico; tramite l’utilizzo di un nastro elastico anallergico, che sfrutta il calore della cute, ha l’obiettivo di facilitare il processo di guarigione naturale del corpo. Inizialmente veniva utilizzato come strumento riabilitativo per infortuni muscolari in ambito sportivo, in realtà in base alla modalità di applicazione può essere utilizzato in diversi campi tra cui il drenaggio linfatico, stimolazione propriocettiva, stabilizzazione articolare e decompressione tissutale per ridurre lo stato infiammatorio.

Il Taping Elastico può essere utilizzato da tutti, sia in ambito sportivo che non, soprattutto per chi soffre di dolore alla schiena (cervicale e lombare), problematiche articolari a ginocchia, caviglie e spalle.