Emergenza Coronavirus

L’Istituto Medico Kiba comunica a tutti i pazienti che lo studio è aperto e operativo in armonia con il decreto ministeriale in vigore.

Lo studio ha infatti adottato tutte le precauzioni necessarie per limitare al massimo il rischio di contagio da Covid-19 per gli operatori ed i pazienti.

Siamo certi che queste misure saranno apprezzate da tutta la nostra clientela che potrà così recarsi serenamente ed in totale sicurezza presso la nostra struttura sanitaria.

Riportiamo di seguito alcune utili indicazioni che il paziente dovrà osservare nel recarsi presso il nostro studio per una visita medica specialistica:

  • verranno accettati e trattati solo i pazienti che non presentino sintomi influenzali, febbre oltre i 37,5° C e problemi respiratori. Ricordiamo che è fatto divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alle misure della quarantena o che siano risultati positivi al coronavirus. NOTA BENE: un paziente che sia risultato positivo al coronavirus può accedere in struttura SOLO dopo aver effettuato un tampone con esito NEGATIVO; questo è di fondamentale importanza perché se è vero che una persona per l’ASL/ATS può circolare dopo 21 giorni è anche vero che lo può fare mantenendo la distanza minima di un metro e indossando sempre la mascherina. A seconda del tipo di intervento da effettuare non sempre queste precauzioni possono essere mantenute durante la seduta (ad esempio durante una seduta dal dentista l’operatore si trova a pochi centimetri dal paziente e quest’ultimo, per ovvie ragioni, non indossa la mascherina);
  • presentarsi all’appuntamento con circa 10 minuti di anticipo per poter avere il tempo di espletare tutte le procedure di ingresso e accettazione, tra le quali la rilevazione della temperatura contactless, la pulizia e igienizzazione delle mani, la rilevazione dell’ossigeno tramite pulsossimetro e la compilazione dell’anamnesi aggiuntiva per l’emergenza Covid-19;
  • non saranno ammessi nella struttura accompagnatori di alcun genere fatta eccezione per 1 solo genitore/tutore del paziente minorenne, disabile o non autosufficiente;
  • il paziente dovrà presentarsi munito di mascherina e dovrà mantenerla indossata per tutta la permanenza all’interno dello studio medico, coprendo accuratamente sia naso che bocca. Verrà ovviamente tolta solo nel caso e nel momento delle cure odontoiatriche;
  • il paziente dovrà mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone. Per questo motivo all’interno dello studio sono state approntate delle sedute che agevolano il mantenimento della distanza interprossimale;
  • in modo particolare negli studi odontoiatrici sono stati implementati ulteriori sistemi di aspirazione volti a ridurre al minimo la nebulizzazione durante la pratica odontoiatrica (il c.d. “Aerosol”);

Si informano inoltre i nostri gentili pazienti che:

– lo studio è attrezzato con un sistema di ricambio dell’aria forzata perennemente in funzione per la tutela di tutte le persone presenti nei locali.

– Lo studio è stato sanificato a norma di legge prima della riapertura e ogni giorno viene integralmente pulito e disinfettato due volte, a metà giornata ed in chiusura, con prodotti specifici per eliminare ogni eventuale, anche se improbabile, residuo virale e batterico.

– In ogni studio e nelle sale di attesa sono stati installati dei dispositivi appositi con filtri HEPA per il ricircolo e la purificazione costante dell’aria da virus e batteri, trovate maggiori informazioni su https://aeramaxpro.com/it/

Il nostro impegno, la tua collaborazione!