METODI DI PAGAMENTO

L’Istituto Medico KIBA ti dà sempre il massimo risultato per la tua salute ad un prezzo vantaggioso! Il nostro obiettivo è quello di curare il paziente con la massima qualità, mettendolo in condizione di non preoccuparsi più di nulla e affrontare le cure in completa tranquillità e serenità. Per questo motivo tutte le comode soluzioni di pagamento dell’Istituto KIBA sono personalizzate e condivise con il cliente sulla base delle sue esigenze specifiche e di un preventivo chiaro e dettagliato.

Pagamento1

  • PAGODIL

Paghi poco alla volta.
L’Istituto Medico KIBA, in collaborazione con PAGODIL di Centax, ti consente di pagare i tuoi acquisti poco alla volta senza costi aggiuntivi sul prezzo. Perché pagare tutto subito se puoi pagare poco alla volta allo stesso prezzo? L’importo della spesa viene suddiviso in piccole quote che vengono addebitate ogni mese sul tuo conto corrente bancario.
Zero costi. Zero interessi.
Spese di incasso? Nessuna. Con PAGODIL spendi esattamente quanto è scritto sul preventivo e solo l’ammontare del costo stabilito. Non un centesimo in più! PAGODIL non è un finanziamento, ma un sistema di dilazione della spesa, per questo non ha né costi né interessi.
Non serve la busta paga.
PAGODIL non richiede alcun documento di reddito (busta paga, CUD o Unico). Bastano pochi documenti e una firma sullo scontrino POS* per attivare subito la dilazione di pagamento con PAGODIL. La procedura è snella e veloce, per attivare una dilazione di pagamento con PAGODIL servono pochissimi minuti. Basterà presentare i pochi documenti richiesti, firmare lo scontrino del POS* e il gioco è fatto!**
* Per scontrino si intende la ricevuta emessa dal POS di PAGODIL che contiene le principali condizioni del servizio
** La dilazione offerta dall’Istituto KIBA è subordinata all’approvazione del servizio PAGODIL da parte di Cofidis S.p.A.

  • FINANZIAMENTO Neos Finance SpA

Finanziamento classico fino a 60 mesi, senza interessi se il periodo è inferiore a 12 mesi.

  • MODALITA’ DI PAGAMENTO

Accettiamo pagamenti in contanti, tramite assegno, a mezzo Bancomat, carte di credito e Bancoposta.