ORTODONZIA / Bite

ALLA MATTINA TI SVEGLI E TI DOLGONO I MUSCOLI DEL VISO? FORSE HAI BISOGNO DI UN BITE!

Il bite è l’apparecchio che fra le molteplici funzioni ha principalmente quella di evitare i danni da digrignamento notturno, il fenomeno chiamato bruxismo.

Cos’è il BRUXISMO

Bite1

Il bruxismo consiste nel digrignamento dei denti, dovuto alla contrazione della muscolatura masticatoria, soprattutto durante il sonno. Il digrignamento perdura per 5-10 secondi e, durante la notte, questo evento può ripetersi varie volte.
Si tratta di un fenomeno abbastanza diffuso presso la popolazione (5-20%) e generalmente non viene avvertito dalla persona interessata. Il rumore causato dallo sfregamento dei denti, invece, può disturbare il sonno del partner di letto e talvolta può essere talmente forte da potersi udire anche in altre camere!

Cosa succede quando si digrignano i denti

Generalmente al risveglio la persona non avverte nessun disturbo tranne nei casi di bruxismointenso in cui si può avvertire una sensazione dolorosa alle mascelle.
Il digrignamento, però, può creare dei danni a causa dell’usura della superficie masticatoria dei denti sia dell’arcata superiore che di quella inferiore.
Col tempo il bruxismo può produrre alterazioni importanti dei denti, che perdono dimensione verticale e più in generale perdono lo strato di smalto, e ciò può facilitare l’insorgenza di carie.
Talvolta lo smalto può essere talmente abraso da esporre la dentina, il che può velocizzare la successiva erosione. A lungo termine si possono verificare fratture o perdite dentali.
Si può anche avere difficoltà ad aprire la bocca completamente e aumento della sensibilità dei denti al caldo o al freddo. È, infine, da notare che la dolorabilità dell’articolazione temporomandibolare, se continuativa, può produrre comparsa di mal di testa o arrivare alla disfunzione articolare vera e propria.

Affidati ad un ortodontista KIBA per il tuo BITE!

Per un paziente non è sempre facile rendersi conto se digrigna i denti ed il più delle volte è il dentista che dalla condizione della bocca se ne accorge. Gli specialisti dell’istituto KIBA sono molto attenti a questo disturbo, che può essere corretto utilizzatando un Bite.
Bite sono preparati su misura per la persona interessata dall’ortodonzista KIBA, tramite rilevazione delle impronte delle due arcate. Tali apparecchi oltre a proteggere lo smalto dall’abrasione, possono anche facilitare il ripristino di un allineamento corretto delle arcate. I Bitepossono essere duri o morbidi, a seconda delle necessità.

Richiedi una visita con uno specialista in Ortodonzia KIBA e controlla lo stato dei tuoi denti.